Tecnologia ad ossigeno caldo

Tecnologia a Ossigeno caldo per la produzione di metalli

Aumentare il calore senza perdere il controllo

Se si vogliono bruciare rapidamente combustibili difficili da bruciare o se si vuol preriscaldare l’ossigeno ad alta temperatura nel punto di utilizzo senza grandi investimenti, questa è la soluzione ideale. La versatile tecnologia Rivoira ad ossigeno caldo può fare entrambe le cose e la si può utilizzare in diverse applicazioni nelle acciaierie dei clienti.

La tecnologia ossigeno caldo è un processo in cui si inietta una piccola quantità di combustibile in una corrente di ossigeno mediante un diffusore termico brevettato da Rivoira. Il combustibile viene poi completamente bruciato per scaldare il getto di ossigeno. Si genera un getto di ossigeno ad alta temperatura (fino a 1.650°C/3.000°F), che viene diretto nel punto di utilizzo  del processo del cliente attraverso il diffusore d’uscita. L’alta temperatura innalza la velocità di iniezione del gas di oltre il 150% e produce un getto miscelatore turbolento, di grande momento.

Questa tecnologia può essere impiegata in diverse applicazioni, tra cui l’iniezione di carbone polverizzato negli altoforni, l’ossidazione parziale (POx) di combustibili e biomassa senza catalizzatore, la distruzione dei fanghi di depurazione e la riduzione delle emissioni. Dà luogo ad una migliore combustione del carbone rispetto ad altri sistemi che utilizzano ossigeno arricchito. Usata negli altoforni, la tecnologia ossigeno caldo può aumentare  la quantità di iniezione di carbone polverizzato di 15/20 kg/t (30-40 lb/t). Assicura anche alti livelli di distruzione del catrame nelle applicazioni di ossidazione parziale.