Oxygen-enhanced biomass gasification

Produzione di energia da biomasse

Sistemi di produzione di energia da biomasse

Le biomasse sono un’importante fonte di energia rinnovabile, in quanto l’anidride carbonica emessa per la produzione di energia non rappresenta un incremento a quella presente nell’ambiente, ma è la medesima che le piante hanno prima assorbito per svilupparsi e che alla morte di esse tornerebbe nell’atmosfera attraverso i normali processi degradativi della sostanza organica. Quindi, l’utilizzo delle biomasse accelera il ritorno dell’anidride carbonica in atmosfera rendendola nuovamente disponibile alle piante.

La valorizzazione energetica dei materiali organici contribuisce alla produzione di energia termica e con impianti di medie o grosse dimensioni può produrre anche energia elettrica, contribuendo a limitare le emissioni di anidride carbonica e quindi gli impegni del Protocollo di Kyoto.

Ossigeno in boiler e caldaie a biomassa
-

Rivoira propone un sistema innovativo che va ad integrarsi con i tradizionali sistemi di combustione delle biomasse (caldaie a griglia fissa o mobile, FBC).

Tipicamente i combustori offrono la possibilità di lavorare con le più diverse tipologie di biomassa e, a seconda della taglia dell’impianto e della necessità di cogenerazione, sono poi accoppiati a turbine operanti con cicli a vapore o ORC per la produzione di energia elettrica e calore.
L’arricchimento controllato dell’aria di combustione con ossigeno permette di incrementare il rendimento del combustore e di renderlo molto più flessibile in termini di qualità della biomassa. In pratica, una maggior quantità di ossigeno aumenta la soglia di infiammabilità della biomassa che brucia in forma completa anche se molto umida o ricca di sostanze inerti.

Rivoira progetta ed installa sistemi di arricchimento ad ossigeno sia per impianti nuovi, sia come revamping di impianti esistenti di cui si vogliano migliorare le prestazioni.
Effettua uno studio del dimensionamento dell’impianto secondo tipologia e disponibilità di biomassa e della fattibilità tecnico-economica.
Inoltre, offre assistenza nelle pratiche autorizzative, effettua formazione di personale in loco per la conduzione dell’impianto ed offre contratto di manutenzione “Full Service”.

Dalla combustione arricchita di ossigeno ne conseguono vari vantaggi, i principali sono:

• minor consumo di biomassa (a parità di energia elettrica prodotta);
• aumento dei kWhe prodotti (a parità di biomassa consumata);
• riduzione dei costi di manutenzione;
• combustione completa e pulita: riduzione sensibile di emissioni di CO e NOx;
• possibilità di utilizzare biomassa meno nobile.

Ossigeno per gassificazione di biomassa -

Rivoira propone un nuovo sistema integrato per la gassificazione di biomassa.

La gassificazione permette la produzione di energia elettrica e termica in modo redditizio e ambientalmente sostenibile.

Gli impianti di gassificazione arricchita utilizzano l’iniezione controllata di ossigeno per migliorare la conversione dei derivati della Pirolisi in syngas.
In pratica, una maggior quantità di idrocarburi contenuti nella biomassa viene trasformata, aumentando l’efficienza della gassificazione, la pulizia e il potere calorifico del syngas (1.600 – 1.800 Kcal).

Rivoira progetta ed installa gli impianti di gassificazione arricchita “chiavi in mano”.
Effettua uno studio del dimensionamento dell’impianto secondo tipologia e disponibilità di biomassa e della fattibilità tecnico-economica.
Inoltre, offre assistenza nelle pratiche autorizzative, effettua formazione di personale in loco per la conduzione dell’impianto ed offre contratto di manutenzione “Full Service”.

Vantaggi

La gassificazione arricchita di ossigeno si traduce in:

  • minor consumo di biomassa (a parità di energia elettrica prodotta);
  • aumento dei kWhe prodotti (a parità di biomassa consumata);
  • riduzione dei costi di manutenzione;
  • no all’effetto serra: l’impatto ambientale della combustione di biomassa è neutro, perché restituisce all’atmosfera la stessa quantità di CO2 assorbita dalle piante durante il processo di fotosintesi;
  • combustione pulita: la fiamma della torcia a motore spento ne è testimone. È una fiamma trasparente, impalpabile, pulita, che libera H2O (vapore acqueo) e CO2(Anidride Carbonica);
  • la carbonella ottenuta dal processo può essere riutilizzata nel gassificatore o venduta come combustibile;
  • la cenere da combustione è 100% biologica e può essere dispersa nel suolo senza conseguenze ambientali.