Gas Refrigeranti non fluorurati

gas refrigeranti non fluorurati

Idrocarburi per refrigerazione

L’utilizzo di idrocarburi come gas refrigeranti negli ultimi anni ha avuto un certo sviluppo, per la tendenza sulla spinta del Protocollo di Kyoto, ad utilizzare fluidi ad effetto serra ridotto o nullo.

Gli idrocarburi sono però dei gas altamente infiammabili e, per motivi di sicurezza, si utilizzano prevalentemente in sistemi con piccole cariche di gas. Impianti di refrigerazione con cariche di gas elevate possono essere realizzati, ma solo prevedendo una centrale frigorifera confinata e l’utilizzo di un fluido termovettore.

Gli idrocarburi più utilizzati in refrigerazione sono i seguenti:gas non florurati

  • R-600a (Isobutano per refrigerazione)
    è utilizzato prevalentemente nei frigoriferi domestici.
  • R-290 (Propano per refrigerazione)
    Si usa in piccoli refrigeratori commerciali, in genere a temperatura positiva ed in qualche impianto industriale, anche per temperature negative.

Altri gas "non fluorurati"

La gamma dei fluidi refrigeranti Rivoira è completata da altri gas “non fluorurati” e da una serie di prodotti per la pulizia degli impianti frigoriferi. I principali gas non fluorurati Rivoira sono:

  • Ammoniaca anidra (NH3);
  • Anidride carbonica (CO2);
  • Azoto.